Grazie a Cristiano Pasca e alle Malerbe per l’ospitata alla loro serata a Palazzo Steri a Palermo. Il concetto che avrei voluto esprimere, anche se mi sono imbrogliato ad un tratto e ho cominciato a bofonchiar sconnessitudini sapendo di avere i minuti contati, consiste nella mia convinzione che tali esperienze si possano vivere anche senza essere legati a fanatismi, che raramente portano risultati positivi. Non sono spinto da ideali nazionalisti, razzisti o falsamente patriottici e lungi da me l’intenzione di celebrare il mio Paese con i toni retorici e grotteschi usati in tv. Al contrario sono spinto dall’ entusiasmo di un’idea: che ci piaccia o no siamo tutti parte di una preziosa eredita’ costata sangue e sogni infranti e come eredi abbiamo delle responsabilità, conoscere e proteggere…e purtroppo la seconda e’ figlia della prima.