Due giorni fortunati

Il buon John, rilasciato dalla polizia, mi sta dando un passaggio fino a Calgary, Alberta. È tranquillo, mangia per quattro. Se è stanco si ferma un’ora a dormire. Viaggia con

Condividi
The Yukon Blues Cap.2, Autostop

Ho lasciato i miei amici (Famiglia Pellerito di Vaughan-toronto) stamattina alle 10. Il buon Alessandro ha fatto una deviazione prima di lasciare i bambini in piscina e mi ha scaricato

Condividi
Training e arrivo in Canada

I giorni con Cristian, canoista e guida di “open canoe open mind” ,con base a due passi da Treviso, sono passati subito. Cristian mi è stato indicato da Beppe Faresin,

Condividi

L’intervista a “Bordo Campo”, su Radio 24 con Dario Ricci, per sottolineare gli aspetti più importanti della spedizione nello Yukon. http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/a-bordo-campo/index.php

Condividi
Prima di partire

Ieri si è finalmente svolta la conferenza stampa a Roma con Sport Senza Frontiere presso l’Istituto Sperimentale Giuseppe Mazzini, a due passi dal Colosseo. L’incontro con i ragazzini (scuola media)

Condividi

Grazie a Sport Senza Frontiere che ha organizzato la conferenza stampa prima della partenza per il Canada! L’educazione , l’inclusione sociale e il benessere attraverso lo sport, rappresentano il cuore

Condividi

  La prima lezione su canoa canadese, con l’amico fotografo e paddler Alberto ( www.albertosacherofotografo.com), è andata bene. Alberto è stato molto paziente, mi ha messo su una canoa un

Condividi
The Yukon Blues – Cap. 1 Settimana decisiva

Qualche supporter si è fatto vivo, una produzione di Milano sta lavorando sodo per la prevendita del documentario,  Sport Senza Frontiere è diventato Social Partner di questa grande avventura, che

Condividi

Su LAVOCE di NY un pezzo che riporta a un episodio simpatico del sopralluogo nello Yukon del 2013, con un personaggio affascinante:  un cowboy del Montana diretto in Alaska con

Condividi

Novità, preparativi e tensioni pre-spedizione, in pillole ogni giorno su Twitter @IgorDIndia Presto un post sul blog con gli aggiornamenti più importanti. La cosa è “trubola” ma ci si prova.

Condividi